Senza categoria

19 FEBBRAIO 1937, DALL’ATTENTATO A GRAZIANI ALLA STRAGE DI DEBRE LIBANOS

In questo periodo dove la memoria storica sembra non esserci più, è giusto ricordare affinché la storia non si possa ripetere. Troppi spazi si stanno prendendo i fascisti, per troppo tempo abbiamo lasciato spazi di democrazia a chi democratico non è e che ha nel proprio DNA solo odio, violenza, sopraffazione. C’è gente che brandisce rosari e croci costruendosi un cristianesimo a propria immagine dimenticando l’ultimo comandamento che Gesù a lasciato agli apostoli (GV 13,34-35) “Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri. Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se avete amore gli uni per gli altri».

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*